29 marzo 2020 – Via Francigena: da San Miniato a Gambassi

29 marzo 2020 – Via Francigena: da San Miniato a Gambassi

 

VIA FRANCIGENA SAN MINIATO – GAMBASSI

La Francigena è un lungo cammino di circa 1800km, suddiviso in 79 tappe che da Canterbury arriva a Roma, attraversando ben 4 stati Europei.

L’itinerario fu compiuto nel 990 dall’arcivescovo Sigerico di ritorno da Roma dove aveva ricevuto il Pallio dalle mani del Papa.

L’arcivescovo inglese descrive le 79 tappe del suo itinerario verso Canterbury, annotandole in un diario. La descrizione del percorso è assai precisa anche per ciò che riguarda i punti di sosta (Mansio).

La tappa 30  parte da San Miniato Alto (Pisa) e arriva a Gambassi Terme, in provincia di Firenze.
 

Descrizione: È una delle tappe più suggestive del Cammino, immersa nei panorami della Val d’Elsa. Partendo dal convento di S. Francesco si attraversa San Miniato Alta, dopo un’ora di cammino su asfalto imbocchiamo un percorso di straordinaria bellezza lungo i crinali collinari della Val d’Elsa.

Sul percorso di Sigerico incontriamo due Submansiones (sottotappe) : la Pieve di Coiano,  dove possiamo fare una sosta in prossimita’ di una fonte e la bellissima Pieve di Santa Maria a  Chianni la cui canonica e’ diventata un ostello.

DA VEDERE:

San miniato: ROCCA DI SAN MINIATO ultimata nel 200 dagli imperatori Svevi.

Castelfiorentino: MUSEO BENOZZO GOZZOLI: Pittore fiorentino del ‘400, all’interno si trovano le sue opere tra cui il tabernacolo della Madonna della Tosse.

Montaione: è un piccolo borgo medievale arroccato sulla sommità di una collina, a dominare la Val d’Elsa. Il centro si sviluppa attorno ad un campanile ed è circondato da mura antiche, il Borgo è attorniato da filari di viti e uliveti, un paesaggio vario in cui sono presenti anche numerose aree boschive di querce, castagni e lecci.

Chianni: PIEVE DI SANTA MARIA

Gambassi Terme: è un centro termale la cui fonte è stata scoperta nel 1745 e dotato di tutti i comfort, compreso un centro benessere. Le acque di Gambassi sono dette “acque di Pillo” e sono ricchissime di minerali. Le terme sono situate all’interno dei giardini pubblici. Tra i luoghi di maggiore interesse a Gambassi Terme, suggeriamo di visitare la Chiesa Parrocchiale.

Lunghezza: km 23,9
Difficoltà: EE
Tempo di peercorrenza: 6 ORE
Luogo di partenza: San Miniato, Piazza Bonaparte
Luogo di arrivo: Gambassi terme, Chiesa di cristo Re
Dislivello in salita: MT. 406
Dislivello in discesa: MT.231
TAPPA BREVE KM 12: PARTENZA: SAN MINIATO ARRIVO: PIEVE DI COIANO
Mezzo di trasporto: PULLMAN

 

Lascia un commento

Chiudi il menu